Curiosità del 11/04/2014

Quando stato inventato il cibo in scatola?

Venerdì 11/04/2014 - I cibi in scatola risalgono al 1810

I cibi inscatolati vennero introdotti sul mercato agli inizi dell'Ottocento per opera del pasticcere francese Nicolas Appert il quale pens di mettere il cibo in contenitori di vetro sigillati con tappi di sughero e successivamente riscaldati ad alte temperature. L'invenzione fece vincere ad Appert nel 1810 un premio di ben 12.000 franchi consegnatogli dal governo francese quale riconoscimento per aver ideato un metodo di conservazione del cibo che consentisse ai soldati di nutrirsi in modo sano ed, infatti, i cibi in scatola divennero fondamentali nei lunghi periodi di guerra, nell'Ottocento come in epoca recente.

Articoli Correlati

Consumare gli avanzi in modo sicuro - 18/11/2014
Come conservare gli avanzi
Salutiamo con piacere ogni iniziativa volta ad evitare gli sprechi di cibo e nel nostro paese cresce...Leggi tutto
Rimborsi alimenti per celiaci - 27/10/2014
Rimborsi e sconti per alimenti senza glutine
Non tutti sanno che le persone affette da celiachia possono avere diritto a sconti e rimborsi sugli ...Leggi tutto
Gnocchi con pane raffermo - 16/10/2014
Una ricetta per utilizzare gli avanzi di pane
Stiano sempre pi attenti a non sprecare cibo ed il pane uno degli alimenti che meglio si presta a...Leggi tutto
Come conservare frutta e verdura - 03/07/2014
Alcuni consigli per conservare frutta e verdura
Ecco alcuni consigli per conservare frutta e verdura, premesso che consigliabile non eccedere nell...Leggi tutto
Il Melone - 21/06/2014
Scegliere il melone
Protagonista dell'estate per il suo sapore piacevole e dissetante, il melone era gi noto agli antic...Leggi tutto